Coppie scoppiate

L’inerzia in fisica è la tendenza di un corpo a conservare il suo stato di quiete, di moto rettilineo uniforme o di rotazione uniforme attorno a un asse…e in amore cos’è?

In amore l’inerzia è l’andare avanti di una coppia senza ciò che in realtà la rende davvero coppia.

rene_magritte_2

La coppia non c’è più perché non c’è più complicità, fiducia, attrazione, collaborazione, non c’è più l’amore. Si entra nella routine del rapporto di coppia.

Come succede tutto questo? Cosa porta una coppia a scoppiare?

All’inizio di un rapporto tutto sembra perfetto, i difetti del partner è come se non venissero visti, si tende a proiettare sulla persona di cui ci si sta innamorando tutte le qualità positive che vorremmo avesse. Il detto l’amore è cieco, almeno all’inizio, non è così errato.

lamore-è-cieco

Ed è in questo iniziale periodo magico che si farebbe di tutto per il proprio partner, per vederlo/a sorridere, per farlo/a star bene. Anche qui, la famosa frase, se stai bene tu sto bene io, almeno all’inizio, non è così errata.

Poi… cosa succede poi?

Succede che iniziando a frequentarsi si inizia a vedere e conoscere realmente la persona di cui ci siamo innamorati. La magia iniziale, la favola iniziale, lascia il posto alla realtà. Questo accade soprattutto vivendo assieme…i mille pregi dell’altro/a, ciò che ce lo/a faceva sembrare  unico/a e perfetto/a viene tutto messo da parte per lasciare il posto ai difetti.

Ma cosa sono questi che chiamo difetti?

Sono semplicemente le abitudini dell’altro/a, che ovviamente, essendo una persona diversa da noi, sono abitudini diverse dalle nostre. Ma questo all’inizio non era contemplato, la nostra anima gemella sembrava così uguale a noi, così buona, protettiva, attenta. E, la nostra anima gemella, sembrava davvero ciò che ci serviva per stare bene, ci faceva sempre sorridere…

Ma nella quotidianità ci possono essere i momenti di sconforto, i momenti di fastidio, le preoccupazioni per il lavoro, per i figli, o semplicemente la giornata no…e questo può portare a tensioni nella coppia, al non avere le forze per sorridere, per sostenere.

Ma quindi, sto forse dicendo che ogni amore è destinato a morire?

Assolutamente no.

Ogni amore è destinato a durare per sempre se ognuno ha davvero la consapevolezza di ciò che sta succedendo.

Qual’è quindi il segreto?

Il segreto è comprendere che quella che riscopriamo grazie al tempo e alla vita assieme non è una persona diversa (qui la famosa frase “non ti riconosco più”, “sei cambiato”, “non sei più lo stesso”), è semplicemente una persona con pregi e difetti come qualsiasi persona. Purtroppo ad un certo punto il rischio è di non vedere più i pregi, dandoli ormai per scontati. Se all’inizio della relazione si vedevano solo i pregi, con il tempo il rischio è di vedere solo i difetti.

Dovremmo provare a focalizzare la nostra attenzione sui pregi del partner, lasciar correre e sorvolare su alcuni punti che non ci piacciono, ricordando che le tensioni e la rabbia non faranno altro che portare ad altre tensioni e ad altra rabbia.

Sembra forse difficile da mettere in pratica tutto questo, o addirittura impossibile, “ma no, il mio lui/la mia lei, di cose positive non ne ha proprio più, è davvero cambiato/a”…ma vi assicuro che un circolo vizioso si può trasformare in virtuoso, le abitudini disfunzionali si possono interrompere, la  pace si può ritrovare.

ax2

Per maggiori info o per un colloquio gratuito, anche via Skype, contattare:

  • tel.:  3669968845
  • mail:   alice.broggio@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...